Il blu’ è il colore del silenzio, della calma e della tranquillità, della tenerezza, della gioia di vivere: è il colore della contemplazione e della spiritualità, induce alla quiete, alla placida e profonda soddisfazione o adattamento o armonia.

Il carattere “blu” è dolce e gentile, tenero, romantico, semplice e sensibile, ama la natura, gli animali e i bambini, ha grandezza d’animo, buona fede, ingenuità e dedizione, in genere ha un aspetto giovanile, ed emana un forte senso di calma.

Apprezza la sincerità e l’onestà, cerca rapporti cordiali e duraturi, ama studiare, riflettere, è attratto dal mistero. Sa comunicare molto bene e si esprime con grande facilità. E’ una persona degna di fiducia e fedele.

Riesce molto bene in attività intellettuali, è un buon compagno, comprensivo e tollerante, affettuoso e per nulla geloso.

Il blu calma e rilassa la mente aiutandoci ad aprirci al mondo metafisico: un bagno nel colore blu è un iniezione dell’elemento spazio ed è un potente rinfrescante e calmante.

Questo è ciò che ne scriveva Vassilly Kandinski nei suoi scritti sul simbolismo del colore:

” L’azzurro è simile ad un flauto, il blu scuro somiglia ad un violoncello e, diventando sempre più cupo, ai suoni meravigliosi del contrabbasso; nella sua forma profonda, solenne, il suono del blu è paragonabile ai toni gravi dell’organo.”