Proviamo di rispondere alla domanda che in molti ci hanno sottoposto e cioè la differenza,  all’interno della categoria SCARPE CON LE STRINGHE, fra derby e francesina.

  • DERBY

Prende il nome del conte di Derby che la lanciò alla fine del Settecento. E’ l’esatto contrario della Francesina, perchè i gambetti sono cuciti sopra la mascherina, che fa corpo unico con la linguetta. Anche la Derby viene realizzata sia nella versione liscia sia in quella decorata e, a seconda della scelta, può adattarsi a occasioni eleganti o sportive. I modelli Derby, tuttavia, hanno in genere un tono più sportivo. Esiste pure una variante Derby senza stringhe, con allacciatura laterale a fibbia, molto elegante.

  • FRANCESINA (Oxford)

E senza dubbio il modello più semplice, elegante e classico che esista, caratterizzato dal fatto di avere la mascherina cucita sopra i gambetti. Questi si uniscono al centro del collo del piede, lungo l’asse longitudinale della forma, con allacciatura a stringhe. Il modello può essere liscio o decorato con il classico fiore in punta e bande ricamate a fori in punta, sullo sperone e intorno all’allacciatura e al girocaviglia. La banda decorata a fori  taglia trasversalmente la punta (puntale diritto) oppure segue il caratteristico profilo detto a “coda di rondine”.

Condividi: