Dalla conceria al gruppo industriale tecnologico: una storia di successo che perdura da oltre 150 anni, quella del gruppo Freudenberg, sede in Weinheim (GERMANIA), caratterizzata dallo sviluppo di prodotti e tecnologie sempre più all’insegna dell’innovazione.

Fondato in Germania nel 1849 da Carl Freudenberg e divenuto, nella seconda metà dell’800, la più grande conceria di pelli destinate alle industrie dell’abbigliamento ed attività artigianali, il gruppo che prende nome dalla sua famiglia, tuttora proprietaria, è oggi una multinazionale presente in vari Paesi e titolare di vari e prestigiosi marchi.
I punti forza sono legati all’utilizzo dei migliori pellami grezzi dove il processo di concia in vasche dura oltre 60 gg consentendo una maggiore penetrazione degli agenti concianti per un risultato finale che è pellame compatto, impermabile ed estremamente appagante all’occhio per il suo aspetto vivo e prezioso.


L’eccellenza dell’azienda è il vitello (box calf) nel colore nero: un nero pieno, profondo, ricco e tridimensionale: basti pensare che proprio per queste carattaristiche viene tutt’oggi utilizzato per le calzature destinate agli alti ufficiali delle forze armate di tutto il mondo.