Il lavoro paziente del mastro calzolaio si realizza in una calzatura fatta interamente a mano, dal taglio della pelle, all’orlatura, al montaggio, alla cucitura delle suole ed al finissaggio.Oltre duecento fasi di lavorazioni per un percorso minuzioso e delicato per un risultato finale che corrisponde ad un vecchio detto di Chang Tse: “Quando la scarpa calza ci si dimentica del resto”.


Condividi: