Le amiche non sposate e/o non fidanzate della sposa mettono una firma sotto le scarpe di quest’ultima prima dell’inizio della cerimonia religiosa.

Durante la giornata e alla fine del ricevimento la sposa controllerà le scarpe “firmate”. Il primo nome che risulterà essersi “cancellato” dalla suola della scarpe è il nome della prossima ragazza che si sposerà/fidanzerà.

Il matrimonio è un combattimento a oltranza prima del quale gli sposi domandano la sua benedizione al cielo, perché amarsi sempre è la più temeraria delle imprese.

Honoré de Balzac, Fisiologia del matrimonio, 1829

Ai piedi dello sposo calzature in camoscio nero con dettagli in seta ed iniziali: dello sposo sulla destra, della sposa sulla sinistra.

Video

Condividi: