Si racconta che Joe Kennedy (il fondatore della dinastia) tutte le mattine andava in Borsa a Wall Street e, prima di entrare, si faceva lucidare le scarpe da un ragazzo che aveva il suo banchetto lì vicino. E gli dava sempre un dollaro di mancia.

Una mattina, però, il ragazzo gli restituì il dollaro: “La ringrazio signor Kennedy, ma ho fatto tanti soldi in Borsa che questo dollaro non mi serve più. Oggi è il mio ultimo giorno qui”. Kennedy entrò in Borsa e pensò: “Se anche i lustrascarpe speculano sul listino, allora è il momento di andarsene”. E così fece.Vendette tutto.

Poi il crollo. Kennedy comprò a prezzi ridicoli dagli amici che avevano dovuto vendere e mise insieme la fortuna dei Kennedy. Probabilmente si tratta solo di una leggenda.

(CONTINUA)

 

shoe_shine_merry_go_round

Condividi: