Ottenuto dalla combinazione del rosso, del giallo e del nero, il colore marrone è simbolo di soddisfazione a livello fisico. Questo colore è il risultato della vitalità del colore rosso purificata dalla consapevolezza del giallo e, il giallo e rosso insieme, attenuano il senso di ribellione espresso dal colore nero.
Il marrone quindi, risultato di questa combinazione, esprime emotività e sensualità, ma anche, equilibrio, buona salute e bisogno di soddisfazioni sensuali.
Chi sceglie il colore marrone ha un costante bisogno di sentirsi bene con il proprio fisico ed è alla continua ricerca di armonia. Generalmente, chi predilige il marrone, è una persona positiva e soddisfatta della vita che conduce. Chi rifiuta il marrone non mette in primo piano le soddisfazioni derivanti dal benessere fisico mentre tende sempre a primeggiare non concedendosi alcun tipo di debolezza. Adora che le sue gesta vengano approvate dalle persone a cui più tiene ed è costantemente preoccupato di deludere le aspettative che gli altri pongono nella sua persona.
Il marrone deve il nome al vocabolo “marro-onis”, utilizzato nel latino medievale per indicare un “grosso sasso” ma “marrone” identifica anche una varietà di castagne piuttosto grandi: c’è un legame sicuramente molto stretto tra questo frutto e il colore che lo contraddistingue.

Condividi: