Nella scelta di paio di calzature da “business” ci sono alcuni errori da evitare: no alle scarpe a punta, no alle scarpe “grosse”, no ad ornamenti troppo elaborati, e assolutamente no alle scarpe marroni!
Questo limita la scelta della scarpa a sostanzialmente due modelli: la Francesina e la Derby, parafrasando Henry Ford “di qualsiasi colore purchè nere”.
Le scarpe sono un accessorio fondamentale che definisce l’eleganza di un uomo: nero  il solo colore concesso e Cordovan e vitello  Freudenberg sono i pellami consigliati.

Il tacco non deve mai superare i tre centimetri e la suola deve essere di vero cuoio e variare di spessore secondo le stagioni.

Condividi: