Inizialmente il Camouflage serviva ad una forza militare per proteggere se stesso e le proprie attrezzature dai nemici e quindi “camuffarsi” o “mimetizzarsi” nella natura e non essere notati.
Solo più tardi, negli Stati Uniti nel 1960, l’abbigliamento militare è diventato una vera e propria moda. I primi marchi ad aver utilizzato il camouflage negli anni 90 sono stati: John Galliano per Christian Dior, Marc Jacobs per Louis Vuitton , Chanel , Tommy Hilfiger , Dolce & Gabbana , Armani , Yves Saint-Laurent . Purtroppo però alcuni paesi hanno leggi che vietano l’abbigliamento mimetico se indossato da personale non militare.
Fortunatamente da noi questa legge non esiste e possiamo goderci a pieno questa stampa che anche quest’anno torna prorompente. Nella moda si sa, tutto torna, non è una novità e questa ne è la dimostrazione.


 

Condividi: