Con uno straripante quanto spontaneo passaparola, migliaia di trenta-quarantenni, in Italia e in Europa, hanno improvvisamente sentito il bisogno di adeguarsi a questa nuova atmosfera fatta di understatement e sobrietà, infilandosi nei panni dello stile classico, quello che una parte della borghesia europea usa immutabile da circa cinquant’ anni
E’ partita così la caccia alle scarpe vintage, perché è bene precisare che il vintage che piace è quello dei grandi marchi, delle etichette importanti, sinonimo di qualità e durata nel tempo.
Hai un vecchio paio di Church’s, Tricker’s, Crockett&Jones, Edward Green o John Lobb ?


Ti saranno super valutate sull’acquisto delle tue prossime calzature: cogli l’attimo contattaci per maggiori informazioni.

Condividi: