Conoscete il “paradosso dell’elefante”? E’ quel complesso psicologico in cui prima di avviare una discussione si fa una premessa: “non devi pensare all’elefante”, dopo 10 minuti pensi solo ed esclusivamente all’elefante.

In questi anni stiamo assistendo ad un proliferare di attività che pubblicizzano la pulizia e la manutenzione di calzature … purtroppo per il settore molti si improvvisano senza avere capacità e conoscenze tecniche dei prodotti da utilizzare e dei trattamenti da effettuare.

È come l’oro di Bologna che si fa nero per vergogna
Si dice di qualcosa di falso. Sembra derivare da un artigiano bolognese, tale Francesco Raibolini, che realizzava oggetti in argento ricoperti d’oro.

Mentre tale tecnica inizialmente era dichiarata, dei falsari successivamente la utilizzarono per vendere oggetti d’argento come fossero d’oro. Se tale lavoro non è fatto a regola d’arte l’argento col tempo diventa nero, scoprendo così l’inganno. Da tale motivazione deriva anche la parola ‘sbolognare’.

In rete troverete personaggi che hanno aperto la partita iva ieri mattina e magicamente sono maestri: se avete un problema con le vostre calzature di pregio rivolgetevi sempre ad un professionista se non volete che i problemi diventino due.

Non fatevi distrarre né dall’elefante né da altro !

topless-shoeshine-girl-underwood-archives

 

 

Condividi: