l tatuaggio (o tattoo) è una delle più antiche tecniche di decorazione corporea permanente.
Consiste nell’iniettare pigmenti colorati nello strato superiore della pelle (che vanno quindi a stabilizzarsi sul derma), in modo tale da formare disegni, simboli e lettere.
Quando osserviamo un tatuaggio, ne vediamo il disegno attraverso l’epidermide,lo strato più esterno della pelle.

E’ nel 1769 che il Capitano inglese James Cook, approdando a Tahiti, osservando e annotando le usanze della popolazione locale trascrive per la prima volta la parola Tattow (poi Tattoo), derivata dal termine “tau-tau“, onomatopea che ricordava il rumore prodotto dal picchiettare del legno sull’ago per bucare la pelle.

Ma il tatuaggio è una pratica dalle origini antichissime…origini di oltre 5000 anni ed ora anche sulle vostre calzature.

Condividi: