“Un ottimo modello può presentarsi al pubblico anche per dieci anni !” Era questo il pensiero dominante di Yves Saint Laurent (1936-2008).
Il suo punto di vista era nato per fronteggiare l’avvicendamento delle stagioni nel guardaroba femminile, un universo che ha tempi e modi che ragiona per schemi essenziali: bella/brutta stagione, giorno/sera, lavoro/tempo libero.
La’ dove il guardaroba femminile stordisce per vastità, il guardaroba maschile affascina per profondità: la ricerca del dettaglio, la qualità del tessuto o dei pellami,  del taglio e della manifattura che devono superare l’effimera idea di stagionalità e durare nel tempo quasi a sfidare l’eternità.

Practice makes perfect, il modello nella foto risale alla seconda metà del 1800 ed è ancora attuale…

Condividi: