Colorato, morbido, leggero, avventuroso eppure protetto.
Così l’ uomo dell’ estate.
“Il brutto si copre, l’arricchito e lo sciocco si addobbano, solo l’uomo elegante si veste” affermava  Honoré de Balzac.
 
Già, perchè l’eleganza non è cosa da tutti e soprattutto non è cosa semplice: soprattutto per un uomo.
Facile nel periodo estivo sbagliare calzature, troppo cheap o troppo chic: nella foto una derby (pelle e canvas) da portare con leggerezza insieme ad un pantalone cinque tasche, un abito coloniale o semplicemente con i jeans.
Due semplici regole da seguire: scegliere colori uguali/simili per i diversi capi di abbigliamento oppure sceglierli in contrasto.
Condividi: